Story - Agriturismo Su Birde

         agriturismo su birde
Vai ai contenuti

Menu principale:

AGRITURISMO SU BIRDE INFO

IL TERRITORIO

Con il termine Baronia di Orosei viene generalmente indicata la valle formata dai fiumi Cedrino e Sologo che abbraccia il territorio dei Comuni di Galtellì, Irgoli, Loculi, Onifai e Orosei; Si estende per circa 58 Mila Ha ed ha una popolazione residente di circa 15 mila abitanti, che durante la stagione estiva con l’arrivo dei villeggianti diventano 250 Mila circa.

L'economia basata prevalentemente sull’agricoltura e allevamento del bestiame è stata scossa di recente dal notevole flusso economico derivante dal settore turistico; Attualmente nel territorio sono presenti diversi Villaggi e Hotel, e B/B a gestione Familiare, L'Agriturismo quale risposta per una giusta Multifunzionalità della Azienda Agricola è stata fortemente voluta dalla Regione Sardegna che nel 2015 ha Legiferato con proprie norme  la corretta definizione per l'espletamento di questa Attività .

La costruzione di nuovi alloggi , seconde Case , Alberghi e Attività legate al Turismo in generale, ha evidenziato una buona industria edilizia ricca di ottime maestranze artigiane ed una fiorente industria estrattiva di pietre locali "Marmo e Granito". Il rispetto del Paesaggio circostante, l'utilizzo di materiali locali nelle costruzioni, fanno del Territorio Baronia di Orosei il giusto connubbio fra la Natura e l'uso del Suolo da parte dell'Uomo .

Diversi sono gli attrattori presenti in Baronia di Orosei:
Naturali: Oasi Naturalistica di Bidderosa, Spiaggia di Cala Ginepro, di Osalla, di Cartoe, di Cala Luna, di Cala Sisine, nel golfo di Orosei, il Bosco secolare Su Padente a Onifai, le fonti di Norghio e Monte Senes a Irgoli , il Monte Tuttavista sa Petra Istampata a Galtellì;
Culturali: Il centro Storico Medioevale con le sue diverse Chiese - Romanico - Pisano ; La casa Museo Guiso le Torri Pisane di avvistamento a Orosei, la chiesa di San Giorgio e Madonna di Loreto a Onifai, quella Bizantina di Santu Miale a Irgoli, di San Pietro e del Santissimo Crocefisso a Galtellì, i diversi siti Archeologici sparsi in un immenso Territorio, le Domus de Janas di Ominzana e Doddoi a Onifai, Sa Conca e su Mortu, il Tempio Nuragico di Su Notante a Irgoli, i vari Templi Nuraghe, Il Villaggio Nur di  Osana a Onifai .


ALLEVAMENTI

La passione degli allevamenti :

I Cavallini della “Giara”, sono rimasti solo 700 esemplari che vivono selvatici nell’altopiano omonimo, l'azienda Su Birde detiene due esemplari adulti " Selvaggia e Flipper " oltre all'ultima nata del maggio 2011 una puledrina baia dal passo fiero simile al padre .

Le pecore e da latte, di razza Sarda producono latte e agnelli, la qualità dei loro prodotti la si può gustare in diretta nel Ristorante dell'Agriturismo .

Le Capre di razza Murciano-Grenadina allevate dal 2010 danno latte e carne prelibata il cui gusto è arricchito dai profumi del mirto e del lentischio, i formaggi, lo Joddu Jogurt da bere che l'azienda produce giornalmente, vengono consumati freschi dagli ospiti, infine i gelati, sorbetti alla frutta appena raccolta o caldi alla panna o alla Ricotta appena fatta .

I Maiali di razza Sarda allevati sempre al brado, fanno degli allevamenti la ciliegina sulla torta, non vi è turista che viene in Sardegna che non voglia gustare il delizioso Porcheddu alla brace arrostito e rosolato con legna di mirto cisto e lentischio .

La mucca Sardo Bruna, razza a duplice attitudine carne e latte, insieme concorrono per fondersi e formare l’Azienda la Fattoria Su Birde.


IL MARE DI OROSEI

Il golfo di Orosei offre una miriade di immense spiagge alternate a brevi scogli granitici .

Spiaggia di Berchidda, Oasi Naturalistica di Bidderosa, Spiaggia di Cala Ginepro, di Osalla, di Cartoe, di Cala Luna, di Cala Sisine, nel golfo di Orosei. Il sole e L’azzurro mare pulito, fanno del Golfo una ambita meta turistica, ove serenità, Buon Cibo unito a Cortesia e Ospitalità si Fondono per abbracciare il Turista e fare della sua vacanza un misto di cultura relax, insomma Mare e Montagna nella stessa Vacanza .

LE GROTTE DEL TERRITORIO

Diverse sono le grotte Nel territorio : quelle Bue marino, Del fico, queste  accessibili solo Via mare con battello, Ispinnigoli, Tiscali, Su Bentu, visitabili con esperte Guide del posto ; grandi conoscitori del Territori e della storia Geologica oggetto di visita.

MEMORIE DI UN PASSATO STRAORDINARIO

Numerose sono le “Domus de Janas“ antiche sepolture risalenti a 4/5000 anni a.c. Scavate nel granito, sono ancora rispettate dai sardi come sacre reliquie . Spesso sono composte da diverse camere o sepolcri, vere testimonianze con i Nuraghi di un glorioso seppure ancora sconosciuto passato . L’interno della Baronia offre differenti paesaggi dal calcareo monte Tuttavista, ai graniti millenari dei territori di Onifai e Irgoli, ove si alternano ginepri, querce E freschi fontanili che allietano e dissetano i visitatori che sempre piu’ numerosi accorrono e scoprono tali Opere della Natura .

NON SOLO MARE MA "STORIA E CULTURA"

Le tradizioni e la grande religiosità dei Sardi si manifesta con le molteplici opere presenti, ogni borgo seppure piccolo ha nel suo centro antichissime chiese . Gli stili variano da Romano al Pisano, Bizantino Spagnolo o Catalano , la semplicità delle costruzioni, non inganna la singolare bellezza di queste opere. A protezione del territorio nella vetta del Tuttavista domina un bronzeo Crocefisso di oltre 35 metri, che riproduce fedelmente l'oopera ligna custodita nella Basilica di Galtellì . Il paesaggio, un sinuoso passare da mare e monte un dolce sovrapporsi di di vette e grumi di case addossati ai dolci colli Baroniesi .

ANTICHE TRADIZIONI

I colori sgargianti dei costumi indossati dai giovani nelle sagre paesane, evidenziano la grande passione per le tradizioni . Alla festa di San Giorgio a Onifai sfilano a cavallo i giovani, vestiti col velluto dei Pastori o con il colorato Abito Sardo, chiamati a raccolta dal Priore Officiante, per accompagnare il simulacro in processione. Vino e dolci vengono offerti a chiunque partecipi, infine il ballo tondo tutti insieme in piazza fino a tarda sera .Il villaggio Nuragico ed il Pozzo sacro di Osana, le tombe dei Giganti di Cotinas, le Domus de Janas di Ominzana, Doddoi ed Enas ad Onifai; Il Museo Archeologico ed i siti di Genna e Pruna e Remulis ad Irgoli;

Il Museo Etnografico casa Marras, il centro storico con il parco Deleddiano ove si possono ammirare le antiche case del Borgo di Galtellì descritte nei racconti del premio Nobel Grazia Deledda, le splendide chiese, di San Pietro a Galtellì . Infine a Orosei ogni giorno una serata a tema le sagre del cibo si susseguono ogni giorno organizzate dai giovani Priori che ogni anno vengono Prescelti per Officiare la Festa del Santo Patrono San Giacomo .

Nel raggio di 15 km troviamo i seguenti siti tutti visitabili : Tiscali e Gorroppu a Dorgali Villaggio pre Nuragico; Serra Orrios Dorgali Villaggio Nuragico; Monte Tuttavista Galtellì ammirare tutta la Provincia di Nuoro; Monte Senes Irgoli Boschi e Fontane incontaminate; Janna e Padente Onifai Bosco di Querce secolare; Osana Onifai Villaggio Nuragico Pozzo Sacro 3 Ha di Insediamento; Ominzana,Enas sae Doddoi, Cutinas Onifai Domus De Janas; Bidderosa Orosei Oasi Naturalistica 1000 Ha di Spiaggia e Bosco di Ginepri sul mare e poi solo per citrne alcune : Cala Luna, Cala Sisine, Cala Goloritze, Cartoe, Fuile Mare, Cala Ginepro, Berchida, Capo Comino ecc.

L’allegria e l’ospitalità della gente disponibile con i forestieri. Fanno della Baronia di Orosei un unico ed indimenticabile sito ove trascorrere le tue  vacanze, alla insegna del relax del mangiare sano, rendendole uniche e Irripetibili .

FATTORIA DIDATTICA

L’azienda dispone di idoneo punto di arrivo e sosta per Autobus di 50 posti.
Di ampi spazi aperti attrezzati per il gioco e il relax e di comode verande, idoneo locale ristorazione sino 50 coperti. Laboratorio attrezzato per la pasta, il pane,  le marmellate e la preparazione delle verdure sottolio e sotto aceto. Stalla attrezzata con la possibilità in sicurezza di contatto diretto con gli animali presenti ( pecore,capre e mucche ) .
Nel borgo di Onifai idonea cantina di lavorazione con tutti i vecchi utensili per la produzione del vino.

OBIETTIVI DIDATTICI DELLA FATTORIA

1-Riscoprire la cultura, le tradizioni, la identità del nostro Territorio il Nuorese e della Baronia di Orosei . Stimolare gli allievi sin da piccoli a fare esperienze dirette sulla produzione di alimenti Naturali possibilmente Bio  .
Preparare nuovi piatti ispirati alla Tradizione Alimentare  del nostro Territorio . Degustare insieme i prodotti ottenuti .
2-Stimolare e proporre la giusta cooperazione fra scuola e azienda agricola, incentivare l’uso di metodologie attive. Fare conoscere, e proporre uno sviluppo sostenibile ed un consumo consapevole che rispetti l’ambiente, i prodotti tipici del territorio e la loro preparazione e degustazione .
Proporre nuovi metodi di produzione ad esempio l’agricoltura biologica ed ecosostenibile .
3-Aprire le porte dell’azienda alla scuola ed in rapporto con gli insegnanti creare un coinvolgimento attivo dei ragazzi . Proporre e incentivare nuovi metodi Didattici privilegiando il Saper Fare, con il metodo imparare facendo . Proporre percorsi Didattici che prevedano sempre una verifica che consenta: valutazione di apprendimento,  la riuscita del percorso e del metodo dell’operatore della Fattoria.
Quindi la nostra proposta Didattica è mirata a sviluppare negli allievi principalmente le tre Aree : Del Sapere, Del Saper Fare; Del Saper Essere .

PER I BAMBINI

Insegnare ai Bambini ed ai Ragazzi come Trascorrono in Fattoria le stagioni,  differenza fra i lavori svolti ed i vari metodi per attuarli, differenti attrezzature di ieri e oggi .

Creare il giusto contatto fra i futuri consumatori, i bambini, ed il mondo agricolo ed i sui prodotti .
Incentivare  Fattivamente la Diversificazione delle Attività Agricole, quale fonte di Reddito Complementare .
Proporre i prodotti locali quale migliore via alimentare, promuovere una corretta cultura alimentare, scegliere alimenti a percorso breve, dall’Orto alla Tavola   .

Far conoscere la cultura e le tradizioni del mondo rurale in quanto appartenenti al proprio Territorio .
Far Affermare una cultura di Rispetto dell’Ambiente in quanto Bene Globale di tutti gli esseri viventi.
Proporre Lavori di gruppo,far socializzare i bambini ed  insegnare il rispetto reciproco e la valorizzazione  e accettazione delle diversità individuali .

Favorire un giusto rapporto con il territorio che crei un Compatibile e Sostenibile interscambio di azioni (Prendere e Dare),Taglio la Legna e pianto nuovi Alberi .
Soddisfare con pratici esempi, la curiosità degli allievi, insegnare autocontrollo ed autostima .

RIVOLTO AGLI ADULTI

Insegnare come si prepara il pane in casa ( Carasau, Moddizzosu , Cocone Lenta, Pane e Gherda )  e altre varietà, quelli delle ricorrenze, delle sagre e delle feste .

Preparazione della pasta, scelta della farina conoscenza delle varietà locali e disponibilità nel mercato .
Insegnare la conservazione della Frutta e degli Ortaggi con il metodo Biologico, senza l’uso di conservanti .
Insegnare le varie tecniche di coltivazione della Vite e Olivo, sistemi di potatura e raccolta, riconoscimento delle varietà locali, la loro storia e i loro  pregi.

La coltivazione del grano duro e tenero in Baronia storia e leggende, dal 2011 l'azienda ha avviato una collaborazione con il Prof. Piras per il recupero della più antica qualità di Grano del mondo il Monococco, ribattezzato anche il grano di Otzi poichè trovato nelle tasche e nello stomaco della antica mummia di oltre 5000 anni ritrovata ai confini con l'Austria, il progetto prevede oltre alla coltivazione anche il recupero del suo impiego nei dolci e nella realizzazione del pane; Nel Monococco il basso contenuto di Glutine  e la  speciale composizione chimica lo rendono più digeribile ai Diabetici e speriamo che i recenti studi lo confermino utilizzabile anche dai Celiaci  .

Brevi Corsi mirati nella ricorrenza di Feste paesane del Territorio  ( S. Antoni – S. Jorgj – S. Juanne Istranzu – S’Iscravamentu - S. Maria e Mare –  S- Isidru - Su Remediu – Sos Cristos ) con partecipazione diretta alle processioni in costume e alla Messa,preceduta da        brevi spiegazioni in aula sugli usi, i contenuti e i significati della festa, il sacro e il profano .
Pubblicizzare e far conoscere i sistemi di produzione Eco Compatibile per esempio il  Metodo Biologico .

DI SEGUITO SI ELENCANO I VARI PROGETTI PRATICABILI IN FATTORIA :

•Un chicco di grano puo’ sfamare il mondo
•L’uomo sue prime invenzioni il formaggio
•Le olive e l’olio che grande scoperta
•Dolci della tradizione sarda che buoni
•La Frutta fresca e le marmellate
•L’orto e i suoi prodotti  come conservarli
•Il Maiale non si butta niente
•La tosatura  festa in fattoria
•La vendemmia, il lavoro di un anno poi finalmente la raccolta
•Raccolta delle olive autunno sempre al   lavoro
•Un uovo - un pulcino - c’e’ vita in fattoria

JOIN OUR MAILING LIST:


ADDRESS:

Su Birde Società Agricola S.a.s.
Largo S. Giorgio 17  
Onifai - NU


OPENING HOURS

Mon - Thu: 11am - 1am
Friday: Only for Lunch
​​Sat - Sun: 12am - 1am
Reservations 3294093288
Email Address subirde@virgilio.it
Torna ai contenuti | Torna al menu